Braccianti dopo tre anni nella stessa piazza per i loro diritti, Omizzolo: “Qualcosa è cambiato”