Coronavirus, a Roma posti di blocco triplicati: più presidi anche nel week end