Coronavirus Lazio, Raggi avverte: «A Pasqua rinforzeremo i controlli. Niente colpi di testa»