Covid Lazio, terapie intensive sature: è emergenza anestesisti