Lazio in zona gialla, aperti nove ristoranti e bar su dieci: «Flusso discreto di clienti»