Prossedi, non fu lottizzazione abusiva: assolti in sette