Riaperture Lazio, i ristoratori: «Il governo sbaglia a fare chiusure generalizzate e non selettive»