Roma e gli abusi edilizi, così le cupole barocche tornano visibili. In azione una speciale «affettatrice»