Roma, i bus turistici privati «d’aiuto» al trasporto pubblico: belli e vuoti