Scuola, diplomati magistrale licenziati e fuori dal concorso straordinario